Area riservata
Username
 
Password
       
 

Delizia del Belriguardo e Verginese ritorno in battello

DOMENICA 24 OTTOBRE 2021

KM 45

Ore 09.00 Ritiro delle biciclette e artenza. Dopo aver attraversato il centro di Ferrara si uscirà dalla città costeggiando le antiche mura. Dopo aver attraversato la campagna Ferrarese si arriverà in località Voghiera dove si visiterà la Delizia del Belriguardo (22 km dalla partenza).

Ore 11.00 vista guidata. La reggia estiva estense di Belriguardo nel secolo scorso venne definita la Versailles degli Estensi, termine che ancor oggi viene talvolta usato, magari senza pensare che Belriguardo in realtà ebbe fama almeno tre secoli prima della celeberrima residenza dei reali di Francia. Infatti, il primo nucleo della costruzione risale al 1435, per volere del marchese di Ferrara Niccolò III d’Este. , la più sontuosa tra tutte fu Belriguardo che aveva anche la funzione di reggia estiva. Decine di saloni affrescati dai maggiori artisti delle varie epoche ed incredibili enormi giardini caratterizzavano questa vera oasi di bellezza. La Sala della Vigna è il prezioso ed unico elemento superstite alla foga devastatrice che ha pervaso per quattro secoli tutti coloro che hanno utilizzato il Belriguardo, da quando cioè la famiglia estense, nel 1598, fu costretta ad abbandonare mestamente il feudo ferrarese per restituirlo al Papa, ritirandosi a Modena e Reggio, feudi che i signori Estensi avevano invece ottenuto dall’Imperatore.

Al termine proseguimento per la Delizia del Verginese (28 km dalla partenza)

Ore 15.00 visita guidata del castelletto che fu trasformato in residenza ducale nel primo Cinquecento da Alfonso I d’Este e donato a Laura Eustochia Dianti.  Alla morte del Duca, la dama vi si ritirò facendone la sua piccola corte privata e ne ordinò la ristrutturazione, eseguita principalmente da Girolamo da Carpi. Questi configurò il castello come un edificio a pianta rettangolare e a due ordini, delimitato da quattro torri merlate e a pianta quadrata. A lato è posta una piccola chiesa settecentesca, unita all’edificio tramite un portico, anch’esso della stessa epoca. L’interno venne decorato a partire dal XVIII secolo con stucchi, fiori in stile liberty a tempera, conchiglie, rosoni, volute e spesse cornici che delineano soffitti.

Pranzo in ristorante

Proseguimento quindi per la Chiusa di Valpagliaro (45 km dalla partenza).

Rientro a Ferrara in battello a Ferrara.

 

SERVIZI INCLUSI

  • Accompagnatore durante tutto il percorso;
  • Ingresso e vista guidat alla Delizia del Belriguardo e alla Delizia del Verginese
  • Pranzo in ristorante;
  • Rientro a Ferrara in battello a bordo della Nena
  • Assistenza durante tutto il percorso.



SERVIZI NON INCLUSI:

 

  • Noleggio biciclette (possibilità di noleggio vedi INFORMAZIONI ADDIZIONALI)

 




Aggiungi alla prenotazione
TOUR - Partenza il 24/10 ore 09.00
NOLEGGIO BICICLETTA 24 OTTOBRE

Sistema compatibile con ogni browser, se aggiornato alla sua ultima versione disponibile.
Ultime versioni disponibili qui.